Facciamo spettacoli come il panettiere fa il pane e il fisico la sua ricerca : cercando di dare il nostro contributo all’evoluzione umana.

Grand succès du spectacle pour sa première française!

Et oui ça y est le spectacle S.O.S a été traduit et joué en France pour la première fois. Deux représentations qui ont eu lieu au Centre Culturel le Moustier de Thorigny-sur-Marne (Seine-et-Marne) : la première pour un public de lycéens et la seconde tout public. Le...

S.O.S : la stampa ne parla

  ” Ho riso. Tanto. E solo per questo sono già 1000 punti. Perché far ridere in modo intelligente è impresa difficile.” Krapp’s Last Post   Qui sotto le recensioni uscite dopo il debutto (6 gennaio 2017):   Scene contemporanee.it Monica Schirru - Inscenaonlineteam.net...

Perché questo logo?

« Alors vous ne savez sans doute pas non plus que les battements de coeur d’une baleine peuvent perturber les transmissions radio d’un sous-marin et empêcher une guerre? » "Allora sicurmente ignorate pure che il battito del cuore di una balena può perturbare le...

S.O.S al Teatro Gobetti di Torino: GRAZIE!

Il primo spettacolo della Compagnia Makiro ha fatto il suo debutto al Teatro Gobetti di Torino il 6 e il 7 gennaio, abbiamo fatto il pienone! Grazie a tutti i collaboratori della Compagnia e al Teatro Stabile di Torino per averci permesso di realizzare questo sogno!...

Non di solo referendum era fatto il 4 dicembre

Questo fine settimana ho avuto la fortuna, grazie alla Rassegna Concentrica ideata dal Teatro della Caduta, di vedere ben due spettacoli: di compagnie emergenti in centro a Torino a prezzo popolare. 2 spettacoli belli, intelligenti, professionali, accessibili. Insomma...

Ho visto Gianni di Caroline Baglioni

Gianni di Caroline Baglioni Compagnia La Società dello spettacolo Caroline Baglioni parla di disturbo maniaco-depressivo in uno spettacolo interamente creato da lei, a partire dalle registrazioni vocali di suo zio Gianni negli anni 80/90. Potrei dire tante cose : che...

Perchè raccontiamo le storie

Bisogna accettare, com-prendere, la nostra necessità di storie per ridimensionarle e darle il giusto peso ed il giusto posto. Uno scrive storie, o le racconta, per allontanare la paura del buio, per riempire e allontanare il « vuoto », così complicato da accettare....